martedì 28 maggio 2013

Claudia Gerini, cintura nera di Taekwondo

Che Claudia Gerini fosse una donna poliedrica i fan lo sapevano già da un pezzo: attrice capace di interpretare i ruoli più diversi, compagna, mamma... Ma forse molti di loro rimarranno stupiti nell'apprendere che la bella Claudia è anche una grande sportiva, appassionata di arti marziali e recentemente ha conquistato, dopo cinque anni di seri allenamenti, la cintura nera di Taekwondo, andando ad allungare la lista di bellezze famose innamorate delle arti marziali. E' stata lei stessa, in un'intervista rilasciata all'ANSA, a spiegare di essere rimasta affascinata da questa disciplina nata in Estremo Oriente e caratterizzata da calci spettacolari; poi, dopo la prima infatuazione, è arrivato l'amore vero, quello coltivato giorno per giorno ed innaffiato dal benessere che una pratica marziale porta con sè. Un benessere psicologico e fisico insieme, costruito grazie ad una maggior conoscenza del proprio corpo e ad una accresciuta consapevolezza del proprio più profondo ed intimo "io".


Ai microfoni dell'ANSA la bionda attrice romana ha spiegato come sia stato il Maestro Vito Toraldo ad avvicinarla al mondo delle arti marziali e del Taekwondo in particolare: "Gli dissi: voglio farlo anche io. Insegnami come si fa, insegnami a tirare questi calci spettacolari, questi calci girati. Mi interessava e mi affascinava questa tecnica di forza e agilità". Poi, però, come detto, al lato puramente fisico si è affiancato quello più intimo e psicologico: "Le mie due bambine sanno che la loro mamma le sa difendere. Mi piace infondere in loro quest'idea della forza delle donne, dell'importanza della dedizione allo sport. La passione e la dedizione per uno sport ti da tanta sicurezza; è una disciplina molto rigorosa che ti da un senso nella vita".

E la cronaca più recente, con i drammatici episiodi di femminicidio che si registrano in Italia, trova spazio anche nelle dichiarazioni della sensibile Claudia che, felice ed emozionata per la cintura nera appena conquistata, non dimentica di ricordare ai microfoni dell'ANSA come sia importante che le donne imparino a difendere se stesse ed i propri cari.
Brava Claudia! E congratulazioni!

1 commento:

  1. Cavoli, tipa tostissima, non lo avrei mai immaginato!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...